Customers-for-USA-and-Canada-Salzburg-Grain-Mills
Customers-for-USA-and-Canada-Salzburg-Grain-Mills

Mulino per cereali Rovere Carina

Per i principianti e le persone con un basso fabbisogno di farina

  • Solo 16,5 cm di ingombro – si adatta alla cucina più piccola
  • Per panetterie raffinate, pani salati e una rapida manciata di farina di cui avete bisogno ogni giorno.
  • Camera di macinazione in legno massiccio di faggio locale non trattato

 

 625,00

Includes 20% MwSt.
Delivery Time: sofort lieferbar

Macinapepe Carina Quercia

Carina – la più piccola della famiglia di mulini di Salisburgo

“Carina” in italiano significa “carina, simpatica” o, tradotto dal latino: preziosa, di valore. Una combinazione meravigliosa per un macinapepe. Carina è in uso da oltre 20 anni, quindi non è una novità nella famiglia dei mulini di Salisburgo, ma una piccola signora dei mulini collaudata e stilosa.

  • Predilige macinare piccole quantità. Ad esempio, la manciata di farina che serve quotidianamente.
  • Ma anche macinare 1000 grammi per due o tre pani è un compito molto facile per Carina.

Gioia nel fare il pane!

Il pieno sapore delle tue panetterie da farina integrale fresca macinata ti sorprenderà. E vedrai quanto è facile fare un passo prezioso verso una dieta sana.

Snella e slanciata, la nostra “Bella” necessita del minimo spazio in cucina, con solo circa 16,5 cm di superficie di appoggio.

Con le sue dimensioni compatte e la semplice maneggevolezza, il macinapepe Carina è ideale per single, piccole famiglie e principianti nel mondo della panificazione.

Una chiamata commovente:

“Ho lasciato il mio mulino a mia figlia quando si è trasferita da casa. Il mulino con cui è cresciuta. Era importante per me che mia figlia continuasse a nutrirsi in modo sano. Ma ora mi manca la mia amica di lunga data, il mio mulino.”

Carina è quindi anche un macinapepe molto amato per i figli che stanno diventando autonomi o per i genitori che restano.

Con pietre di granito e una camera di macinazione in legno, anche la nostra più piccola soddisfa tutti i criteri importanti di un originale macinapepe di Salisburgo.

“Piccola ma raffinata”

Un detto che la nostra Carina onora appieno. La piccola e simpatica macina, si deve ammettere apertamente, produce la farina più fine di tutti i nostri mulini.
Forse sarebbe stato meglio tenere questo segreto per noi?

Ulteriori informazioni su ...

Il cuore del mulino a grano è la macina.

Sulla base dell’esperienza e della piena convinzione, nel 2016 abbiamo deciso di produrre mulini esclusivamente con pietre da macinazione in granito estratte dalla natura con il nome di Salzburger Getreidemühlen.
Il fattore decisivo per questa decisione sono state le convincenti proprietà:

  • Estrema longevità: le nostre mole in granito spesso forniscono un servizio eccellente per 30-40 anni con il taglio di fabbrica e possono essere riaffilate da noi per una seconda vita altrettanto lunga.
    Non è più possibile fare richieste più elevate sulla longevità di un prodotto.
  • Quasi infrangibili: non siamo a conoscenza di rotture della macina o di scheggiature di parti.
    Le nostre macine in granito sono in grado di resistere anche alla macinazione di piccoli sassi che possono essere presenti nel grano, proteggendo così i denti.
    Siamo pertanto lieti di fornire una garanzia a vita* sulle nostre pietre naturali (*vedi condizioni di garanzia).
  • Il granito è perfetto per natura: senza leganti o additivi artificiali, la pietra di granito è un materiale puro e naturale con proprietà ideali per la macinazione dei cereali.
    Rispettoso dell’ambiente e sostenibile, il granito è l’unica scelta giusta per noi.

La farina delle pietre naturali difficilmente può essere descritta a parole…
Arioso, polveroso, vellutato, morbido
.
Queste parole non sono sufficienti.
Devi sentire la farina tra le dita.
La farina che si acquista preconfezionata in negozio è suddivisa in tipi e prodotta con processi standardizzati.

Macina la tua farina con un mulino originale di Salisburgo e scopri le differenze e le specialità della farina nella ciotola che la contiene sotto il beccuccio.
Il modo in cui si accumula in coni di farina e scivola via, il modo in cui può essere scossa o si comporta durante l’impasto, si sviluppa durante la cottura e infine si rivela nel suo sapore eccezionale.

Le parole di panettieri esperti contano più degli standard industriali.

È l’unico modo per prepararla: con la farina della mia moglie salisburghese”, ha detto durante una mostra la moglie di un contadino dell’Alta Austria, che prepara sempre una torta molto speciale per la sua piccola comunità in occasione della festa del raccolto.
E si poteva letteralmente vedere l’orgoglio nei suoi occhi.

Dal blocco di granito alla macina:

Le nostre pietre di granito, ciascuna accoppiata singolarmente, sono abbinate con cura e pazienza l’una all’altra e lavorate con abilità manuale.
La produzione delle nostre macine inizia con una macina grezza, a cui viene data la forma di base delle superfici di macinazione e una perfetta concentricità.
Seguono diverse fasi di ottimizzazione senza compromessi, in cui la perfezione viene elaborata attraverso prove di macinazione, nuove espansioni e rimacinazioni, al fine di ottenere la finezza desiderata della farina e le prestazioni di macinazione.
È una questione di esperienza e qualcosa di molto individuale la forma che l’esperto dà alla pietra fino a quando grani duri e voluminosi come il riso o i ceci vengono macinati con la stessa finezza della segale e del grano.
È quasi come la costruzione di uno strumento musicale, dove diverse strade portano di solito a un risultato eccezionale.

Ora capisci lo sforzo necessario per trasformare i blocchi di granito estratti dalla cava in piccole macine rotonde e perfettamente bilanciate.
E quanto sia semplice produrre industrialmente pietre da macina artificiali in ceramica corindone, pressate in forma con un legante chimico, in un forno ad alta temperatura.

Ogni coppia di pietre è unica!

La nostra ricerca del granito giusto per i nostri mulini è iniziata oltre 40 anni fa.
Già agli esordi, nei giorni pionieristici degli anni ’70, ci siamo messi alla ricerca della “pietra”.
Per anni abbiamo cercato in Austria, Germania e in tutta Europa e abbiamo analizzato i vantaggi e gli svantaggi delle varie pietre naturali per trovare il granito più adatto alla serie Salzburg MT.

Oggi i blocchi vengono ancora estratti nella stessa area in Europa, ma la nostra conoscenza del valore di queste pietre è molto più ampia.
Oggi più che mai ne apprezziamo le proprietà come la durezza, l’autoaffilatura e la durata e, soprattutto, la qualità della farina che può essere prodotta con le pietre di granito.

Noi, i fresatori di Salisburgo, possiamo anche affermare con orgoglio di essere gli unici in Europa con oltre 40 anni di esperienza con le pietre da macina in granito per i mulini elettrici domestici.

Perché il legno domestico invece della plastica?

Mulino per cereali Tramoggia CarinaIl legno fa parte della storia dell’uomo ed è un materiale vivo e organico.

Il vero legno è natura e soddisfa il desiderio di autenticità in un mondo artificiale.

Chiunque possieda una cucina in legno naturale apprezzerà i benefici del legno.
Gli alimenti rimangono freschi più a lungo in un mobile in legno massiccio, il pane non si ammuffisce, ecc.

Gli ultimi studi hanno addirittura dimostrato che questa sostanza naturale ha proprietà inibitorie dei batteri.

I germi non possono crescere sulle superfici in legno naturale.

Grazie alla sua natura cellulare, con una superficie quasi inimmaginabile, il legno ha un forte effetto igroscopico.
La disidratazione che ne deriva crea un’atmosfera ostile per i batteri e li porta alla morte.
Il tema “Legno e igiene” è da diversi anni al centro della ricerca dell’Istituto di Ricerca sul Legno dell’Università di Risorse Naturali e Scienze della Vita di Vienna.

Altre fonti sul tema LEGNO E IGIENE:

Effetto antibatterico del legno provato
Dr. Alexandra Makulla Ufficio stampa
Centro federale di ricerca biologica per l’agricoltura e la silvicoltura

Il legno si conferma un efficace killer di batteri in uno studio scientifico
holzvomfach.de – Competenza
wilms.com – Legno e igiene

Il sistema di regolazione – per impostare la finezza della farina

dei mulini Carina, MAX, MAX SPEZIAL e MT 5

La regolazione grossolana/fine è uno dei componenti più importanti dei nostri mulini per cereali. Ogni grado di finezza può essere regolato in modo continuo con una sola mano, anche durante la macinazione.
Sia che vogliate macinare la farina più fine o la farina più grossolana per i vostri cereali da colazione, potrete selezionare la finezza della farina ruotando la manopola di regolazione.

Questo è attaccato al lato nel terzo superiore della smerigliatrice e può essere ruotato in senso orario o antiorario.
Ruotando la manopola di regolazione, la macina inferiore si sposta verso l’alto o verso il basso.
In questo modo si modifica la distanza tra la macina superiore e quella inferiore e quindi la finezza della farina.

La macina superiore è saldamente fissata alla tramoggia e la sua posizione non può essere modificata.

  • La macina inferiore si sposta verso l’alto: La farina diventa infinitamente più fine.
  • La pietra di macinazione inferiore scende verso il basso: La farina diventa infinitamente più grossolana

Questo ingegnoso sistema di regolazione ha dimostrato di funzionare anche dopo decenni.

La qualità del design del sistema di regolazione è fondamentale per garantire che le superfici di molatura di entrambe le pietre siano sempre perfettamente parallele tra loro e che la loro distanza non possa spostarsi durante il processo di molatura.

Non utilizziamo il filo di plastica comunemente usato oggi.
Grazie alla nostra perfetta soluzione tecnica con un meccanismo eccentrico, le mole rimangono esattamente parallele tra loro per decenni.

Condizioni di garanzia:

La garanzia è valida dalla data di acquisto, per un periodo di tempo illimitato, in caso di rottura e distacco di particelle di pietra dal granito nonostante l’utilizzo della smerigliatrice in conformità alle istruzioni d’uso e alle specifiche del produttore.
Le pietre di granito vengono sostituite gratuitamente se le prestazioni di macinazione sono compromesse a causa della rottura o della scheggiatura delle particelle di pietra.
La garanzia non si applica ai danni causati dall’uso della forza o da un uso improprio.

12 anni di garanzia a parte
In caso di usura precoce della pietra abrasiva in granito

Condizioni di garanzia:

La garanzia è valida a partire dalla data di acquisto e dà diritto a una riaffilatura gratuita della pietra abrasiva in granito, qualora si renda necessaria entro il periodo di garanzia e la smerigliatrice sia stata utilizzata secondo le istruzioni per l’uso.

12 anni di garanzia su tutti gli altri componenti del macinino domestico, come l’alloggiamento, la tramoggia, il motore, ecc.

Condizioni di garanzia per tutti i macinini elettrici per uso domestico (Carina, MAX, MAX Special, MT 5, MT 5 ED, MT 12, MT 18 e Style) e per i macinini manuali (MH 4 e MH 8).

La garanzia si applica a partire dalla data di acquisto per tutti i difetti materiali e di lavorazione verificabili e si basa sulla nostra scelta di sostituzione, riparazione o rimborso del prezzo di acquisto.

Le parti fragili sono escluse dalla garanzia.
Il legno è un materiale vivo e possono verificarsi piccole crepe nell’alloggiamento in legno.
Queste non sono considerate difetti materiali.

La garanzia non copre il risarcimento dei danni conseguenti, delle perdite o dell’usura naturale o dei danni causati dalla forza, dall’uso improprio o dalla mancanza di cura.
Qualsiasi intervento non eseguito dal produttore o da persone autorizzate dal produttore invalida la garanzia.

Dati tecnici del macinapepe Carina

Capacità di macinazione “fine”: circa 90 g/min.
Capacità di macinazione “grossa”: più volte quella
Diametro della base: circa 165 mm
Altezza: 340 mm
Capacità del tramoggia: circa 600 g
Peso: 6,5 kg
Altezza sottostante: 140 mm
Regolazione grosso-fine: continua
Pietra di macinazione: granito naturale
Diametro della pietra di macinazione: 75 mm
Supporto del macinino: elastico
Corpo del mulino: legno di quercia locale, massiccio
Camera di macinazione: legno di faggio locale, massiccio
Trattamento superficiale del corpo: legno di quercia non trattato, naturale
Motore industriale: 300 watt/230 volt/ 50 Hz
Velocità di macinazione: 1300 giri/min